top
Papa Francesco MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO PER LA XXIX GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO PER LA XXIX GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

In questo momento storico così delicato, dettato dalla pandemia da Coronavirus, arriva puntuale e ristoratore il messaggio di Papa Francesco per la XXIX Giornata mondiale del malato, che ricorre l’11 febbraio, memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes. Il Papa, ricorda, rifacendosi al brano di Matteo (23,1-12) l’ipocrisia dei burocrati che fanno retorica. “La critica che Gesù rivolge a coloro che «dicono e non fanno» (v. 3) – scrive il Pontefice – è salutare sempre e per tutti, perché nessuno è immune dal male dell’ipocrisia, un male molto grave, che produce l’effetto di impedirci di fiorire come figli dell’unico Padre, chiamati a vivere una fraternità universale”.

La risposta a questo modus operandi perverso è quella del ‘buon samaritano’. Gesù, raccontandoci questa parabola, ci insegna ad occuparci dell’altro, ad accoglierlo, a farci carico del suo dolore. Allo stesso modo anche nella malattia ciò che è balsamo profumato per il fratello infermo è la vicinanza, la relazione. Ascoltiamo ancora le parole di Francesco che ci aiutano ad entrare nella concezione di servizio e di dono di cui Cristo è portatore: “La persona malata trova una fonte inesauribile di motivazione e di forza nella carità di Cristo, come dimostra la millenaria testimonianza di uomini e donne che si sono santificati nel servire gli infermi. In effetti, dal mistero della morte e risurrezione di Cristo scaturisce quell’amore che è in grado di dare senso pieno sia alla condizione del paziente sia a quella di chi se ne prende cura. Lo attesta molte volte il Vangelo, mostrando che le guarigioni operate da Gesù non sono mai gesti magici, ma sempre il frutto di un incontro, di una relazione interpersonale, in cui al dono di Dio, offerto da Gesù, corrisponde la fede di chi lo accoglie, come riassume la parola che Gesù spesso ripete: ‘La tua fede ti ha salvato’”. Come il Signore non abbandona nessuno, così noi siamo chiamati a far sì che nessuno resti solo, escluso, emarginato soprattutto i più fragili, indifesi, vulnerabili.

Scarica qui la lettera in PDF

Post a Comment

Dove Siamo

come Provincia Italiana

FIRENZE:
Missionari del Sacro Cuore
Via Enrico Poggi, 6
50129 Firenze (FI)
tel. 055.470027-055.476280

MARINA DI MINTURNO:
Missionari del Sacro Cuore
Via Cristoforo Colombo, 86
04020 Marina di Minturno (LT)
tel. 0771.683768

PALERMO:
Missionari del Sacro Cuore
Centro Buonocore
Via Giovanni Evangelista Di Blasi, 100
90135 Palermo
tel. 091.406021

PONTECAGNANO:
Missionari del Sacro Cuore Parrocchia “SS. Corpo di Cristo” Piazza Risorgimento
84098 Pontecagnano (SA)
tel. 089.384786

ROMA:
Missionari del Sacro Cuore
Lungotevere Prati, 12
00193 Roma
tel. 06.68806517

Missionari del Sacro Cuore
Corso del Rinascimento, 23
00186 Roma
tel. 06.6877937—06.90282733

PINHEIRO:
Missionari del Sacro Cuore
Avenida Presidente Dutra, 422
65200-000 Pinheiro (MA) BRASILE

FORTALEZA:
Missionari del Sacro Cuore
Rua Capitão Gustavo, 3940
60120-140 Fortaleza (CE) Brasile
tel. +55-85 32 57 67 97