Un abbraccio a tutti da padre Risso…

Come Missionari del Sacro Cuore, lavoriamo per far conoscere ovunque l’amore di Dio e, quando è necessario, rafforziamo, educhiamo e ispiriamo la speranza nelle comunità colpite dalla povertà in tutto il mondo.

I primi Missionari del Sacro Cuore giunsero a Pinheiro il 7 settembre 1946, luogo dove fondarono la nostra Missione, chiamati da Dio per annunciarvi il Vangelo, promuovere la cultura e mettersi gratuitamente al servizio di quei fratelli bisognosi di tutto.

Il 30 novembre scorso, alla presenza della Giudice di Pinheiro, del Giudice di Cururupú, del Colonnello Comandante dei Carabinieri e del Maggiore Comandante dei Pompieri, del Parroco della Cattedrale in rappresentanza del Vescovo, impegnato in missione in un villaggio, si è svolta la solenne cerimonia della consegna del diploma di “Saper leggere e scrivere”.

Questo diploma rappresenta la realizzazione del sogno di circa 300 bambini, che concludono il primo periodo scolastico della loro vita. L’anno scorso non è stato semplice per gravi problemi politici e finanziari, che hanno generato enormi disagi nella Missione. La Provvidenza, però, non ci ha mai abbandonato, anche attraverso l’incessante e fedele generosità dei nostri benefattori e, con l’aiuto del Padre e di Nostra Signora del Sacro Cuore, continuerà a sostenerci anche in questi momenti difficili.

Unitevi alle nostre preghiere affinché il Signore e Nostra Signora del Sacro Cuore ci concedano la gioia di nuove e sante vocazioni missionarie, che si donino totalmente nel servizio dell’evangelizzazione verso coloro che non conoscono ancora il Cristo, senza paura di oltrepassare i confini della missione e attuandola in svariati ambiti, di tipo territoriale, di mondi e fenomeni sociali nuovi.

Rinnovo un abbraccio a tutti e l’augurio di buone feste pasquali, che portino a tutti pace, bene e serenità.

In Cristo, p.  Luis Risso, MSC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *